Unioni civili: Concia, scritta omofoba a Infernetto a Roma. Chiedo a Ama di cancellarla immediatamente

Unioni civili: Concia, scritta omofoba a Infernetto a Roma. Chiedo a Ama di cancellarla immediatamente

Unioni civili: Concia, scritta omofoba a Infernetto a Roma. Chiedo a Ama di cancellarla immediatamente

"Oggi su un muro di Roma, zona Infernetto, in Via Maurice Ravel, di fronte al civico 408, e' comparsa una scritta omofoba ributtante.

Chiedo all'Ama di cancellarla immediatamente e alle forze dell'ordine di assicurare alla giustizia gli imbrattatori. Con la legge sulle Unioni Civili l'Italia e Roma sono piu' libere. Sconfiggeremo la cultura dell'odio anche nella nostra citta' diffondendo la cultura del rispetto e Roma sara' anche piu' bella." E' quanto denuncia Paola Concia (Pd), candidata al consiglio comunale di Roma. La scritta, come si vede nell'immagine diffusa recita: "Unioni gay: stupro di massa di milioni di bambini". (ANSA).

Paola Concia

Paola Concia

Abruzzese di nascita, mi sono laureata presso La Facoltà di Scienze Motorie de L'Aquila. Il mio impegno in politica ha avuto inizio negli anni ottanta nel Partito Comunista Italiano, poi nei Democratici di Sinistra e in seguito nel Pd, di cui attualmente sono membro della Direzione Nazionale.

Lascia un commento

Chiudi